Residenza GS

Comune di Premariacco (UD). Ristrutturazione edilizia di fabbricato del 1930 originariamente destinato a deposito attrezzi agricoli e fienile, al fine di realizzare un'abitazione unifamigliare di circa 120 mq su due piani fuori terra. Al piano terra sono stati ricavati locale open space (soggiorno, cucina, pranzo), 1 camera matrimoniale, 1 bagno completo + lavanderia, ripostiglio-sottoscala, arredo esterno a mezzo pergotenda.  Al piano primo realizzate 2 camere matrimoniali, 1 bagno completo, 1 disimpegno attrezzato con armadiature e terrazzo. L'intervento prevede la completa demolizione e ricostruzione sul medesimo sedime. Struttura a telaio in c.a. e tamponamento in laterizio Poroton (sp.25 cm) su vuoto aerato tipo igloo e fondazioni in c.a. a trave. Solaio di interpiano in laterocemento dipo "Bausta" e copertura isolata (18 cm fibra di legno) e ventilata in legno lamellare e bilama. Utilizzo di falsi puntoni in legno bilama e tavelline in laterizio per la realizzazione delle linde della copertura. Isolamento "a cappotto" spessore 16 cm, intonaci interni con intonaco di calce tradizionale, serramenti in PVC triplo vetro. Impianto riscaldamento, raffrescamento e ACS a mezzo di aggregato compatto con utilizzo di pompa di calore A/A. Impianto ricambio, deumidificazione e pulizia dell'aria mediante ventilazione meccanica controllata. Impianto fotovoltaico 4,5 kW. Parziale recupero acque precipitazioni meteoriche. Analisi e risoluzione di tutti i ponti termici e acustici, georeferenziazione del modello di studio in fase di progetto per simulare condizioni indoor, ombreggiamenti e prevedere anticipatamente costi di mantenimento e quantità di energia prelevata dalla rete, consumata e autoprodotta. Costo di costruzione (ad esclusione di terreno, spese tecniche e arredi) attestato intorno a 200.000 Euro.

Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, direzione lavori

[PROGETTO 2018 / IN CORSO DI REALIZZAZIONE]